146 – ancora qui da noi

E quel giovedì che volevi tanto fosse un venerdì è finito.

E hai anche il coraggio di guardarlo con un timido sorriso, perché fortunatamente non è stato un giorno così delirante come avevi calcolato. Le cose sono filate lisce, sei riuscito a realizzare quello che avevi in mente al primo colpo e con soddisfazione.

E poi dovevi arrivare qui da noi, per una cena nel tuo ristorante preferito di Milano, con due dei tuoi amici preferiti e sei anche riuscito a perderti con Google Maps aperto e ad affogare in una pozzanghera talmente era profonda.

Avanti così, Lore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *