304 – coincidenze

È strano come a volte ti ritrovi a vivere e provare più o meno le stesse cose che provano dei tuoi amici. O forse lo strano è la coincidenza di come in quel determinato momento si sta provando la stessa cosa. Un po’ meno strano come loro invece riescano a descrivere molto meglio la situazione, quindi niente, lascio la parola a Xlthlx:

Sono state giornate piene, e serate positivamente piene, e quindi sono arrivata a questo weekend piuttosto soddisfatta.
Come mi era successo già anni fa, quando di giorno insegnavo e la sera studiavo per gli esami, riempire le giornate con cose differenti aiuta moltissimo la mente a focalizzare, nonostante la stanchezza, e a sentire in qualche modo che si sta usando bene il proprio tempo.
È il significato della frase: se si ha molto da mettervi dentro, una giornata ha cento tasche.
Però adesso ho proprio bisogno di un po’ di riposo.

Via: #239 – Si, lo so

 

Un pensiero su “304 – coincidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *