Ammissioni

Dopo quasi due mesi, alla fine, è arrivata l’ammissione.

Sì, io non ti accetto.

E non ti accetterò mai.

Preso atto di ciò, [ed eliminato ogni minima possibilità di dubbio che le cose potrebbero sistemarsi] mi verrebbe solo da dire grazie, arrivederci e a mai più.

5 pensieri su “Ammissioni

  1. Scusa, sarò brutale: scappa, scappa, è doloroso dirlo, ma sarà forse (e solo forse) con la lontananza che si potranno affrontare i contrasti in modo diverso, alla pari come è giusto che sia!
    E’ molto triste quello che scrivi, ma tu sei un uomo fatto ormai, e nessuno ti cambierà e avrà il diritto di farlo!
    Vorrei tanto poterti aiutare…
    Tienti forte!

  2. Coraggio…
    Smack!

    P.S. Certo che dopo queste belle parole la fuga sembra l’unica strada percorribile… Sigh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *