Vuoto a rendere

In questi giorni mi sento un po’ così.

Ci sono un po’ di cose in ballo e inizio a dubitare delle mie scelte.

Tanti fattori, tante piccole cose che si sommano.

E mi bloccano, tanto da non riuscire a fare nulla, neanche quello che mi piace.

Mi dico che sono uno stupido e un cretino e sto buttando via inutilmente troppo tempo.

Ma non riesco comunque a far nulla.

Per poi ritrovarmi catapultato settimana prossima di nuovo nella frenesia e obbligato dal dover fare.

Non so, non so.

Forse ancora una volta mi rendo conto che questa non è la mia strada?

O forse sono solo io quello sbagliato.

Uff.

6 pensieri su “Vuoto a rendere

  1. ma cosa dici?
    sei uno dei migliori del tuo corso, l’uomo da 18 crediti!

    su su, una scrollatina di spalle, un piccolo letargo, e sarai pronto a ripartire.

  2. Tesoroooooooo…
    Ma non dire così, sei un giovin uomo molto molto interessante e pieno di cose da fare e da dire e da condividere.
    Non essere sciocchino, su su.

    Io consiglio un lungo byb-abbraccio e un po’ di buone byb-nanne e vedrai che torni come nuovo.
    Te lo dice una che fa il gioco del SaccoPieno-SaccoVuoto più o meno una volta a settimana

    E comunque l’unica autorizzata ad avere sbalzi d’umore da sindrome premestruale qua son io, non mi rubare il lavoro, please 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *