NOH8: Fight for our family, fight for us, fight for me

Con una decisione contraddittoria, la Corte Suprema della California ha dichiarato valida sia il referendum sulla Proposition 8 che i matrimoni celebrati prima della stessa.

Così ecco il video della campagna NOH8.

Nulla da dire sul video, semplice, efficace, che ricorda ancora una volta sempre i soliti concetti base: siamo i tuoi amici, siamo i tuoi colleghi, siamo la tua famiglia o i tuoi amici, siamo tutti uguali. Ma non siamo trattati equally.

Interesante poi il gioco di parole. No eight (inteso come no alla proposition 8) ha la stessa pronuncia di no hate (non odiare).

La campagna (silenziosa) è stata realizzata da Adam Bouska e ha già raggiunto 400 sostenitori, tra cui personaggi famosi come Tila TequilaPerez (Hilton).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *