Vita da cartoon

L’altro giorno è stata una giornata all’insegna dello shopping, in dolce compagnia.
Dopo aver bellamente evitato di buttare via inutilmente soldi da Celio (che brutte, brutte cose!), dopo un’ora passata ad ammirare il plastico del progetto City Life alla sede di City Life in piazza Cordusio, sotto l’occhio vigile di una bella (e inutile) ragazza che non faceva altro che navigare su internet e fare bella presenza al banco reception, unico arredo della seda, dopo una mangiata da spizzico e una corsa alla Fnac sotto la pioggia per comprare Mario Kart Wii, uscito proprio venerdì, guadagnando persino l’Abre Magique ufficiale Nintendo (:S), dopo che mi hanno (intelligemente) trattenuto dal comprare il pupazzetto peluchioso di Boo, dopo aver scoperto l’esistenza del monomarca di Eastpack, siamo arrivati al Negozio.
Sì, Quel Negozio. Tokidoki.
E l’ho comprata.
Una t-shirt, a manica corta, anche se io la cercavo a manica lunga. Ma per Tokidoki, questo ed altro. Perchè andare in giro con Adios che fa surf sul petto ti rende un’altra persona. E perchè io sono coerente con ciò che dico: volevo spendere poco. Sìsì. E perchè il mio povero Cactus Pups Tristino si sentiva un po’ solo. Così, ho speso un po’ di più. E ora, ha anche Bastardino con cui giocare e a cui (tentare di) rubare l’osso.
Comunque, lo prometto. Per un po’ non comprerò più nulla. Ma il prossimo mese voglio un’altra magliettina. Voglio la tigre dai denti a sciabola col dentone spezzato. Sì, ok, potrei diventare un cartoon ambulante. Ma tanto c’è già chi mi dice che sono la caricatura di me stesso. Uff.
Bastardino di L0r3, su Flickr

2 pensieri su “Vita da cartoon

  1. Tokidoki, tipico gadget del sol levante…. Almeno hanno usato una vera parola giapponese, che se tradotta in italiano perde un pò…Infatti Tokidoki vuol dire “ogni tanto, qualche volta”. E’ come se un giapponese andasse in giro con una maglietta con su scritto “ogni tanto”. Tenera, dolce e simpatica ma abbastanza divertente non trovi?
    Buona giornata
    Ale

  2. Sì, sapevo la traduzione di Tokidoki. E continuo a pensare che Simone Legno (l’italianissimo creatore del marchio) sia un genio. E io adoro tutti i gadget. Dai pupazzetti. Alla mia, bellissima t-shirt 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *