200 – duecento

E così, siamo arrivati alla numero 200 su 365.

La difficoltà è molta, troppa e a volte tocca barare. E ammetto di non sapere più se ha molto senso come progetto, soprattutto per quelli che erano gli obiettivi che mi ero posto all’inizio.

So solo che sembra ieri e invece sono passati 200 post e 200 giorni, in cui è successo di tutto e di più. Ma l’importante è che mi sento più sereno, tranquillo e meno stressato rispetto a 200 giorni fa. Per tutto il resto, si vedrà con calma, molta calma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *