348 – evitabili

E poi ci sono quelle giornate in cui no, non va nulla bene e l’unica cosa che vuoi fare è stare a letto, dormire, tenere il do-not-disturb attivo tutto il tempo sull’iphone, non rispondere a chiamate, saltare il pranzo e sperare che errori e cazzate e relative conseguenze spariscano da sole, ma purtroppo no: bisogna affrontarle meglio prima che poi, imparando a farsi meno male possibile.
O forse bisognerebbe imparare ad evitare quelli errori e cazzate evitabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *