I giorni del fare

Sono giorni che sono pienissimo di cose da fare. 

No, non la mattina quando dormo, cosa che però ha creato qualche problema.
Le ho a lavoro. E ne sono sommerso. Perchè, come al solito, si deve fare tutto, all’ultimo minuto.
Ma le ho, soprattutto a casa. Diviso tra lo studio per passare i test d’ammissione a settembre, la lettura di riviste/blog del settore/tutorial per diventare più bravo, qualche lavoretto vario ed eventuale per fare curriculum, portfolio ed esperienze e qualche piccolo sfizio personale.
E, ovviamente, non riesco a stare dietro a tutto. Non riesco a darmi i ritmi giusti. Non riesco a dare il giusto peso alle cose. Uff!

Un pensiero su “I giorni del fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *