L’uscita dall’ufficio/Il rientro a casa

Già. Ci voleva proprio dimenticarsi le chiavi di casa e della macchina in ufficio. Certo, ho il badge per rientrarci, ma non la chiave per aprire il portone del cortile. Yeah!
Così, chiama casa (e in questo periodo non ci voleva), fatti venire a prendere, aspetta mezz’ora in mezzo aa strada con un iPhone all’orecchio, un’altro in tasca e un MacBook Pro in spalla. Ansia. Rabbia. Nervosismo. Stanchezza. Sete.

1 pensiero su “L’uscita dall’ufficio/Il rientro a casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *