C’è la gente normale. E poi ci sono io

Si dice che quando ha qualcosa dentro è peggio perché ci stai male ed invece devi buttarlo fuori, perché così ti sfoghi e stai meglio.

Ecco, no, non so se è una cosa che mi funziona. Più che altro perché io, quando tiro fuori le cose, va a finire che mi arrabbio ancora di più e sto peggio, quindi, forse, tanto vale tenermele dentro e starci male solo io piuttosto che soffrirne in due, dieci o centomila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.