Report aggiornato

Visto che siete tutti preoccupati per la mia condizione, ecco il report aggiornato.

La febbre, dopo un giorno che è stata fissa sul 38°/39 nonostante la tachipirina, è finalmente sotto controllo. Ora viaggio sui 37,5. Accettabile, no?

Non ho più grossi problemi a deglutire. Prima provavo dolori infernali, ora sono quasi sopportabili. Tanto che a pranzo sono riuscito a mangiarmi una pastina con brodo di carne. Ma tutta tutta.

Sto andando in assuefazione da sciacqui con acqua tiepida alla mirra. Portentosa nel tenere a bada quelle bruttissime fastidiosissime placche in gola.

[Questa fa schifo. E fa ancora più schifo aver passato un giorno e mezzo così, notti – di non sonno- comprese. Se siete facilmente impressionabili, passate al paragrafo successivo] Finalmente non devo più tossire ogni 20/30 secondi per tentare di esplellere il catarro dalla gola.

Riesco finalmente a soffiarmi il naso, ma non serve praticamente a nulla, a parte far uscire un po’ di sangue.

Mi sento i condotti uditivi completamente bloccati. Uff.

La reazione cutanea sembra stia rientrando. La faccia sta lentamente tornando ad un colore normale, mentre le mani al momento sono in una fashionissima tinta leopardata rosa/rosso. Se volete, mi scortico un po’ e ve la vendo, ovviamente ad un prezzo altissimo visto che è una limited edition. Però mi da’ ancora molto fastidio praticamente ogni tipo di sfregamento, anche solo contro i vestiti indossati, figuriamoci poi il contatto umano [e il Byb questa mattina l’ha scoperto].

Direi che è tutto.

E nel frattempo è iniziato il countdown alle medicine (una alle sette, l’altra alle otto) e alla cena. Un altro brodino? Yeah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *