Famiglia

Juanita: Mamma, che stai facendo?

Gabrielle: Andiamo ad una riunione di famiglia dalla zia Connie e voglio essere al massimo.

Juanita: Sarà divertente?

Gabrielle: Beh, se ti diverte stare seduta sulle sdraio arrugginite nel vialetto mangiando lardo sotto forma di pollo… sì, sarà divertente

Juanita: Le sdraio nel vialetto?

Gabrielle: Tu hai sei anni ormai, quindi penso sia ora di fare una bella chiaccherata. La famiglia di tuo padre è spazzatura. Hai qualche domanda?

Juanita: Se non ti piace, perché ti metti quei bei gioielli?

Gabrielle: Perché noi grandi facciamo così, tesoro. Quando qualcuno non ci piace, invece di picchiarlo o dirgli brutte cose… troviamo dei modi astuti per farlo vergognare a morte della sua vita.
Vedi questi orecchini? Zia Connie non può permetterseli. E sarà un bel colpo. E questo [indicando un bracciale] la metterà al tappeto. E questo [toccando il collier] sarà come darle un bel calcio in gola.

Juanita: Se davvero li odi così tanto è meglio non andarci.

Gabrielle: O no, tesoro, dobbiamo andarci. È la famiglia.

Poi uno si dovrebbe pure chiedere come non si può amare Gabrielle Solis.

Desperate Houseviwes, ep. 5×23

6 pensieri su “Famiglia

  1. molto pedagogica e istruttiva.
    “hai qualche domanda?” e poi risponde seriamente e convintamente a tutti i dubbi della piccola. è una madre meravigliosa.

  2. Ma è diventata madre? Oddio.. si vede che sono rimasto alla SECONDA serie (senza vedere la prima…)

  3. Ho passato l’estate a recuperare puntate vecchie e quasi nuove e devo dire che guardando Desperate Housewives la mia famiglia rientra finalmente nella norma.

  4. E’ IMPOSSIBILE non amare Gabrielle.
    Mi è sempre piaciuta sin dalla prima serie e questa scena è stata esilarante! xD

  5. Sì, la scena è semplicemente fantastica. E Gabrielle se ne esce spesso fuori con consigli fenomenali su come comportarsi bene e vivere al meglio.

    @Poto sì, nella 5ª stagione è diventata mamma. Mi spiace per lo spoiler, ma sappi che siamo 10 anni dopo la fine della 4ª stagione, quindi ci sono stati un bel po’ di cambiamenti…

    @Lissa benvenuta su queste pagine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *