Piombo: Subsonica per Roberto Saviano

L’aria è più pesante che mai quando un fantasma ci ruba l’ossigeno
Quando il futuro è solo piombo su queste città
Sotto una cupola che sembra la normalità.
L’aria è più pesante che mai e brucia tanto che manca l’ossigeno
Troppi silenzi in quel cemento che già sanguina
Troppe speranze nel mirino che ora luccica.

Queste le crude parole mandate in loop, durante il concerto dei Subsonica. E’ il ritornello di Piombo. E il gruppo ha dedicato la canzone a Roberto Saviano (autore del libro) e a tutti coloro che combattono contro quel mostro della malavita organizzata. Troppo organizzata. Insopportabile in uno stato civile, nel 21esimo secolo.

4 pensieri su “Piombo: Subsonica per Roberto Saviano

  1. Gomorra è bellissimo e allucinante allo stesso tempo.Entri dentro l’organizzazione camorristica capisci come è organizzata,come si muove.
    Saviano è stato grandissimo ha denudato la camorra,ha fatto capire a tutti come si muove facendo nomi e cognomi….
    E un grazie pure ai subsonica.
    Free Magenta mi piacerebbe uno scambio di link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *