Sincerità

A volte è difficile essere sinceri. A volte è più facile nascondere le cosa per evitare casini.
Ma si era deciso per la sincerità. E non capisco quindi perchè invertire la rotta.
Ovviamente ne è scaturito un putiferio.
Una discussione ancora una volta su frasi fatte e pregiudizi e affermazioni assolutamente fastidiose. Una discussione tra due teste cocciute e orgogliose che non sono in grado di fare un passo verso l’altro, mentre la terza accumulava il tutto.
E vederlo piangere, straziarsi per il dolore addossandosi la colpa di non essere stato presente, di non aver fatto tutto quel che doveva fare, è tremendo.
È tremendo sentirmi gelare il cuore vedendo il dolore provocato, è tremendo non riuscire a fargli capire che non è così.
È tremendo sentirmi dire che si sente vuoto e fallito per aver sbagliato tutto con me. E non riuscire a far nulla per farlo stare meglio.

5 pensieri su “Sincerità

  1. Tieni duro, Lore!
    Veder piangere i propri genitori è un grande dolore. Ma succederà altre volte, purtroppo, e tu sei tu, non loro, e un giorno ti saranno grati della forza che stai avendo oggi.
    Cmq il consiglio di Byb è una strada giusta, credo.

  2. Hai tutto il mio massimo rispetto perchè l’hai fatto.
    Non è semplice, lo posso immaginare.
    Ammiro molto chi riesce a farlo.
    Ti ammiro e tanto.
    Forse un giorno anch’io avrò le palle per dirlo chiaro (nonostante credo sia ormai palese a casa)

    Un tele abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *