Successo

Domanda interessante.

Cos’è, per me, il successo?

Non lo so. Non riesco a dare una definizione al successo. Ho solo pensieri sparsi, qua e là.

Successo è realizzare i propri sogni sogni. Allora vuol dire avere una persona che amo (e che c’è già), poterci vivere assieme in una bella casa, avere un lavoro che mi piace e mi permette di arrivare a fine mese permettendomi qualche sfizio o piccola pazzia. Banale? Forse. 

Successo è sentirmi realizzato. Ovvero diventare bravo nel mio campo, crescere, imparare, diventare maturo, professionalmente parlando. Riuscire a curare adeguatamente il cliente, capire le sue esigenze e soddisfarle. Avere tempo per migliorarmi, confrontandomi con chi ne sa più di me. Sfidarmi, sempre e comunque.

Successo è riuscire a mettere ordine nella mia vita, raddrizzare i pessimi rapporti con i miei, rimanere vicino alle persone a cui tengo.

Successo è sentire di non stare buttando via il mio tempo dietro ad una chimera inesistente, è sentire che, passo dopo passo, forse ce la sto facendo.

3 pensieri su “Successo

  1. Trovare la persona giusta è un tasselo fondamentale, che ti dà una bella propulsione per arrivare anche agli altri tipi di successo…
    O quantomeno dona una bella dose di ottimismo un po’ pazzerello che ti fa sentire ogni traguardo più raggiungibile.
    Ogni tanto gli occhiali rosa dell’ammmore fanno proprio bene 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *