207 – aprile

E così siamo arrivati ad aprile e ai soliti numerosi pesci.

Eppure, qui, era un tranquillissimo giorno come un altro.

E la cosa non è stata affatto male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *