250 – Duecentocinquanta

Un numero che fa quasi cifra tonda, che si può considerare quasi come un traguardo raggiunto, anche se barando, tra schedulazioni di post per il futuro (poche) e retrodatazione di post scritti tardi (tante, troppe).

Eppure è difficile, sempre più difficile.

È che non so cosa scrivere, non mi ricordo che devo scrivere. Forse perché bene o male tutto il resto si sta evolvendo in modo positivo e comunque ho sempre la testa occupata.

Sicuramente, tutto è cambiato rispetto a 250 post fa.

E vorrei ancora tanti cambiamenti prima del 365 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *