Tuffi nel passato

Su un treno de Le Nord dopo un anno circa. Fa di nuovo freddo. Serve ancora fortuna per trovare il vagone con la temperatura giusta.
Il viaggio è sempre più o meno quello. Ma la meta è diversa. Così saltano fuori strane sensazioni, difficili da spiegare e da capire.
Ancora un’ora.
E si inizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.