Sotto le coperte

E così mi ritrovo sotto le coperte a non riuscire a dormire.

Il fastidio di prima è passato, però mi son ricordato che devo ancora rispondere al presidente per la storia dell'”esperto”.

FriendFeed e Twitter dormono beati, nessuno scrive nulla e ciò dovrebbe convincermi che queste ore sono fatte per tenere gli occhi chiusi e sognare belle cose.

Invece no, perché se chiudo gli occhi, partono i pensieri su molte, troppe cose. E allora preferisco stare sveglio, andare avanti fino al momento in cui sfinito chiudo gli occhi ed è già domani.

1 pensiero su “Sotto le coperte

  1. Devi concentrarti con le cose belle che riempiono la tua vita.
    Ad esempio quel bel finto compleanno greco che tanto t’ha fatto stare bene ^_^
    Lo so che non è facile, però…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.