Deja vù

Matteo X-Factor - Copertina primo EPÈ uscito l’EP di Matteo di X-Factor.

Vista la copertina, la domanda che mi riecheggia in testa è: perché le copertine dei dischi italiani ultimamente hanno tutte questi tristi primi piani?

I fotografi hanno dimenticato che esistono altri inquadrature?

Abbiamo una creatività un po’ sotto tono?

Eppure una copertina può dire molto moltissimo. E dovrebbe essere quella che attira l’attenzione del cliente in un negozio e rende riconoscibile il disco tra altre mille…

Bah!

2 pensieri su “Deja vù

  1. Lo disse un discografico fai-da-te a un amico cantante: eh, sai, quando sei uno sconosciuto, la prima cosa da fare è metterci la faccia.
    Mioddio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *