Alti pochi e bassi tanti

Ok.

Qui si è ripiombati nella spirale nera.

Le solite discussioni che faccio fatica a seguire mentre io dormo ancora, rancori che stanno venendo fuori, un generale livello di fastidio per ogni minima cosa che accade.

E così, oggi, nessuna voglia di chiedere un passaggio in stazione per andare a Milano e son rimasto a casa, a letto, a dormire.

Ora dovrei solo farmi una doccia e scappare a lavoro.

E mi sono stufato di questo bianco e magenta così noioso e troppo minimalista.

Voglio un po’ di colori, voglio un po’ di gioia, voglio un po’ di vita. Anche solo visiva e irreale. Ma mi serve.

2 pensieri su “Alti pochi e bassi tanti

  1. Via…
    Un bel giretto su “impostazioni” e si cambia colore.. prima l blog e poi il resto vien da se…
    Piano piano.
    Che fortuna, sei rimasto al calduccio a dormire… mmmmmmmmm, grrrrrrrr, invidia…

    Ma che sia un bene che tu non riesca a seguire le discussioni dato lo stato comatoso? Io la chiamerei FORTUNA, se no pensa che bile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.